» Home > Al via l'edizione 2016 di Guardiagrele Opera

Al via l'edizione 2016 di Guardiagrele Opera

pubblicato il 09-06-2016

Scrivi il tuo commento

Dopo il grande successo dell’edizione 2015, Guardiagrele Opera si presenta al pubblico e alla stampa il giorno 11 giugno alle ore 11.00 presso la sala conferenze dell’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese. GO (Guardiagrele Opera), in collaborazione con l’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese, ha ideato per quest’anno una kermesse che vedrà a Guardiagrele la presenza di giovani musicisti provenienti da Canada, Francia, Stati Uniti, Spagna, Germania e Giappone, oltre che dall’Italia. La formula ideata è quella dell’Opera Studio, rivelatasi già un successo a giudicare dalle adesioni e che porterà a Guardiagrele per una settimana, dal 23 al 30 luglio 2016, giovani da mezzo mondo. I nomi di rilievo che arricchiranno GO 2016 con la loro professionalità e personalità sono il soprano Susanna Rigacci, voce delle musiche di Ennio Morricone, il maestro Maurizio Colasanti, ideatore della rassegna insieme al dott. Antonello Lupiani, sempre in prima linea nella valorizzazione dell’arte e della cultura nel territorio abruzzese, e il regista napoletano Enzo Decaro, già componente dell’indimenticabile trio La Smorfia con Massimo Troisi e Lello Arena, e poi attore e regista di successo.

Per l’Opera Studio 2016 è stata scelta una delle opere più godibili e divertenti di Giovan Battista Pergolesi, Lo frate ‘nnamorato, commedia buffa in dialetto napoletano ambientata nel ‘700, con una serie di intrighi ed equivoci sentimentali conclusi dall’immancabile lieto fine.

La formula dell’Opera Studio prevede una settimana di lezioni di canto e strumenti musicali, tenute da docenti di prestigio internazionale: al termine delle Masterclass saranno scelti i cantanti e i musicisti che metteranno in scena la recita de Lo frate ‘nnamorato, in programma il 31 luglio alle 21.00 in Largo Nicola da Guardiagrele. Tra i docenti delle masterclass ricordiamo, oltre alla stessa Susanna Rigacci assistita dal soprano guardiese Linda Ferrari, il direttore del Conservatorio di Pescara Massimo Magri (violoncello), Piero Binchi e Stefania Franchini (violini), Stefano Morgione (viola), Claudio Marzolo (contrabbasso), Sandro Carbone (flauto traverso), Giuliano Morgione (chitarra), Ivana Francisci (lettura della partitura), tutti musicisti di grande prestigio. Appuntamento dunque sabato 11 alle ore 11,00 a Guardiagrele, alla scoperta dell’evento che illuminerà l’estate guardiese e metterà la città al centro delle manifestazioni culturali e artistiche abruzzesi.

Potrebbe interessarti anche

Maurizio Colasanti – una vita fra le note

di

Il Maestro Maurizio Colasanti rappresenta un'eccellenza italiana nel mondo, una biografica corposa e prestigiosa iniziata all'eta' di sette anni col suo primo concerto solistico. Si diploma al Conservatorio di Musica di Pescara, studia direzione d'orchestra in prestigiose scuole europee, divenendo docente presso importanti conservatori musicali internazionali.

Maurizio Colasanti, la musica come forza creatrice

di Michele D'Errico

«Viviamo un momento drammatico, un momento storico in cui si sono saldate, come fossero pezzi di un puzzle doloroso, da un lato l'insipienza di parte della classe dirigente distratta dal facile e per nulla attratta dall'abnegazione e...»

Inserisci un commento.

Feed RSSSeguici su FacebookSeguici su Twitter
Copyright © 2015-2017 Amici della Musica e Del Teatro Guardiagrele - P.Iva 02020070690
impresaweb.comInfo CookiesDisclaimer

Il sito guardiagreleopera.it si avvale di cookie, utili per ottimizzare la navigazione ed essenziali per alcune sezioni del sito.
Utilizzando il sito senza modificare le impostazioni del browser, si acconsente alla ricezione dei nostri cookie.

Close
^