» Home > Al via l'edizione 2016 di GO

Al via l'edizione 2016 di GO

di Elsa Flacco

pubblicato il 12-06-2016

Scrivi il tuo commento

Grande successo per la conferenza stampa di lancio della seconda edizione di Guardiagrele Opera, nella nuova veste di Opera Studio. In un’affollata sala del palazzo dell’Ente Mostra dell’Artigianato, che quest’anno ha organizzato la manifestazione, si è tenuta sabato mattina la presentazione dell’evento, in contemporanea con le audizioni dei cantanti che comporranno il cast de Lo frate ‘nnamorato di Giovan Battista Pergolesi. La recita dell’opera, in programma per la serata del 31 luglio in occasione dell’inaugurazione della XLVI edizione della Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese, sarà la conclusione di una settimana di lezioni e concerti tenuti a Guardiagrele da musicisti di prestigio internazionale, che con i loro allievi trasformeranno dal 23 al 31 luglio Guardiagrele in “Città della Musica”.

Per il lancio dell’evento sono intervenuti tutti i protagonisti: il soprano fiorentino Susanna Rigacci, voce delle più belle musiche di Ennio Morricone, che sta curando le audizioni che porteranno alla scelta degli interpreti dell’opera di Pergolesi; il maestro Maurizio Colasanti, anima artistica della manifestazione, in procinto di debuttare sul podio del teatro Petruzzelli di Bari, che ha ribadito la necessità di sostenere attivamente le iniziative di alto profilo artistico e culturale che valorizzano e arricchiscono il territorio che le promuove; il regista televisivo e teatrale Enzo Decaro, che ha deliziato il pubblico con battute degne dei tempi della Smorfia, il trio comico napoletano che lo vedeva protagonista con Massimo Troisi e Lello Arena. Hanno voluto inoltre portare il proprio saluto il sindaco Simone Dal Pozzo, il presidente dell’Ente Mostra dell’Artigianato Gianfranco Marsibilio e, in rappresentanza di tutti gli organizzatori, Michele D’Errico, che ha ringraziato gli amici Antonello Lupiani, Donatella Ranieri ed Elsa Flacco.

La presenza di diverse testate giornalistiche e televisive ha garantito una copertura mediatica importante, che ha contribuito a rendere particolarmente significativa la manifestazione anche attraverso interviste a tutti i protagonisti: non solo a Rigacci, Colasanti e Decaro, ma anche ad alcuni dei musicisti che animeranno la settimana di corsi di perfezionamento musicale con la loro professionalità e il loro talento: il direttore del Conservatorio di Pescara, nonché docente di violoncello, Massimo Magri, il contrabbassista Claudio Marzolo, Stefano Morgione e Stefania Franchini, che terranno rispettivamente i corsi di viola e violino.

Una bella giornata all’insegna della musica e della cultura nelle loro più elevate espressioni, confortata dalla massiccia partecipazione della cittadinanza, a dimostrazione che le iniziative di qualità sanno anche attirare un pubblico curioso e interessato, che non farà fatica a diventare anche competente.

Potrebbe interessarti anche

Guardiagrele Opera - Gli organizzatori sognano Morricone

di

Gia' in moto la macchina organizzativa della rassegna estiva.
Lupiani: personaggi di prestigio non solo della musica.

da Il Centro del 04/02/2018 di Rossano Orlando.

Maurizio Colasanti: La musica va alimentata sempre con la libertà

di

Il direttore d'orchestra di chieti: In tanti Paesi del mondo trovo grandi orchestre e sale da concerto affollate da giovani. E' incredibile tutto questo se si fa il confronto con la desolazione italiana

Inserisci un commento.

I nostri sponsor

Anno europeo del patrimonio culturale 2018

Il GO Opera Festival ha ottenuto il Marchio dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018 assegnato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

“Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro” è lo slogan ufficiale: in esso ci riconosciamo e sentiamo che ci rappresenta pienamente.

Maggiori Informazioni

Feed RSSSeguici su FacebookSeguici su Twitter
Copyright © 2015-2018 GO Guardiagrele Opera - P.Iva 02610390698
impresaweb.comInfo CookiesDisclaimer

Il sito guardiagreleopera.it si avvale di cookie, utili per ottimizzare la navigazione ed essenziali per alcune sezioni del sito.
Utilizzando il sito senza modificare le impostazioni del browser, si acconsente alla ricezione dei nostri cookie.

Close
^